Social Media e tanti altri: come scegliere i canali di comunicazione giusti - Sara Fiorentino
21806
post-template-default,single,single-post,postid-21806,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.4,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12.1,vc_responsive
 

Social Media e tanti altri: come scegliere i canali di comunicazione giusti

Social Media e tanti altri: come scegliere i canali di comunicazione giusti

Quanti media digitali esistono nel web? Come faccio a scegliere quali sono i social media più efficaci per la mia strategia? Come faccio a gestirli tutti quanti?

Non è semplice, lo so.

Il web offre una miriade di strumenti, spunti e opportunità e spesso è difficile capire quali media utilizzare per raggiungere i tuoi obiettivi e i tuoi utenti.

Obiettivi e utenti: ecco ciò che ti aiuta a scegliere quali sono i giusti canali di comunicazione.
So che il tuo principale obiettivo è la vendita dei tuoi prodotti/servizi, ma proviamo ad andare più a fondo, a cercare obiettivi specifici.
Un obiettivo specifico potrebbe essere: aggiornare e fidelizzare i miei clienti che già conoscono i miei servizi. Per fare questo potresti:

  • inviare periodicamente una newsletter
  • lanciare campagna di pubblicità online su Facebook, utilizzando le funzionalità avanzate del “pubblico personalizzato” per raggiungere solo chi ha già acquistato i tuoi servizi, chi è già iscritto alla newsletter o chi sta visitando il tuo sito, ad esempio.

Per ogni obiettivo specifico ci possono essere media digitali specifici o funzionalità dei media stessi.

Un altro aspetto importante è il tuo target: sono millennials? Allora dovrai utilizzare i canali digitali che utilizzano loro, come Snapchat, ad esempio. È fondamentale conoscere molto bene i tuoi utenti, per poterti creare una community online di persone davvero interessate al tuo business.

Quando devo pianificare una strategia digitale per un cliente, io inizio sempre così: apro Google e inizio a cercare parole chiave che dovrebbero portare al mio cliente. Cosa salta fuori? Competitor, social media, immagini, community, articoli….raccolgo tutto e inizio a delineare la strategia digitale.

Facciamo ora una panoramica degli strumenti di web marketing tra i quali puoi scegliere.

IL TUO SITO, BELLO E OTTIMIZZATO

Il primo strumento di cui devi dotarti per la tua strategia è il sito. Bella scoperta, dirai…ma sei sicuro che il tuo sito sia davvero efficace?

  • web design: valuta se è graficamente bello e se è facilmente navigabile. Le foto sono ad alta definizione? La grafica ti guida alla scoperta del sito? Ho a portata di mano tutto ciò che mi serve sapere?
  • contenuti: ci sono tutti i contenuti importanti che vorrei comunicare? I testi contengono parole chiave e interessanti sia per i miei lettori che per i motori di ricerca?
  • ottimizzazione: è stato fatto un lavoro di ottimizzazione del sito?
  • analisi: monitoro periodicamente chi visita il mio sito, cosa cerca, cosa fa?

Ecco, queste sono alcune domande che ti devi porre per capire se il tuo sito è davvero efficace per il tuo business.

I SOCIAL MEDIA, UTILI E DIVERTENTI

Diciamolo forte, sui social media si va per divertirsi, parlare con gli amici, trovare cose nuove e interessanti. Quindi, il tuo atteggiamento dovrebbe tener conto di questo. Niente cose noiose, ripetitive ma contenuti che divertono e interessano.
Quali scegliere? Dipende. Dagli obiettivi, dalla tua attività e dal tuo pubblico. Considera che hai a disposizione tutti questi, ma non devi utilizzarli tutti, non sarebbe né possibile né efficace!

SITI, COMMUNITY E ALTRE PIAZZE VIRTUALI

Ogni settore ha le sue piazze digitali. Per il turismo, ad esempio, c’è TripAdvisor, ci sono le OTA e i MetaSearch. Cerca dove parlano i tuoi utenti dei prodotti simili al tuo, diventa parte di queste community e utilizzale per ascoltare e conversare con i tuoi utenti.

NEWSLETTER

Si, vale ancora la pena utilizzarla, ma solo se fatta per bene. Questo vuol dire che:

  • la ricevono persone davvero interessate ai tuoi servizi -> un database aggiornato e profilato è quello che ti serve
  • rispecchia graficamente la tua identità ed è coerente con il tuo sito, i social media e la tua comunicazione in generale
  • i contenuti sono interessanti, divertenti e utili per i tuoi utenti
  • ha un obiettivo preciso, non solo in generale, ma anche per ogni newsletter che invii.

WEB ADVERTISING

La pubblicità online si sta sempre più affinando e ampliando negli strumenti e nelle possibilità che offre. Quasi tutti i media digitali ti consentono di fare pubblicità non invasiva ad esempio ma “native”. Inoltre puoi scegliere con precisione il target, da dove vive a cosa fa sul tuo sito.
Costa, si. In base alla tua attività e al tuo budget si possono pensare piccole o grandi campagne pubblicitarie che raggiungano i tuoi clienti.

LE RELAZIONI

Non solo offline ma anche online. Parlare con il tuo pubblico, intercettare influencer, blogger e giornalisti sarà importante per la tua strategia digitale. Conversa con loro sui social media, rispondi alle loro domande, solletica la loro curiosità.

SOCIAL MONITORING

Il monitoraggio online  è fondamentale per capire se le scelte della tua strategia sono corrette e stanno funzionando.